Tempi e Metodi Consulenze

Icon

Tempi e Metodi di Giorgio Andreani Riorganizzazione Processi Produttivi sono le piccole cose che, nel contesto controllato, se evidenziate e gestite correttamente, portano grandi risultati . . .

Giorgio Andreani . . . . . . . . l’Offerta . . . Conoscersi e Collaborare per Crescere

Consulenza di Giorgio Andreani – Servizi – Software

Analisi del Costo – Tempo e Metodo di Lavoro

Controllo e Organizzazione del Processo di Produzione 

.  .  .  . 

Modalità e Costo   Come conoscersi

Visiterò      i Vostri Reparti di Produzione . . .

Parlerò        con i Vostri Responsabili di Settore . . .

E solo se saranno condivisi Interventi, Stabiliremo Tempi e Costi Personalizzati e Proporzionati. 

  

Perché questa Offerta

E’ sempre difficile presentare le proprie capacità professionali in modo completo, anche se ci troviamo di fronte la persona interessata a una possibile collaborazione, che quindi fa domande e indirizza la discussione verso quelle che sono le sue esigenze.

E’ molto più difficile però, presentarsi con degli scritti, dove per ovvi motivi è necessario condensare e riassumere il tutto e lo si deve fare, purtroppo, elencando o spiegando il più possibile, ogni propria capacità professionale con lo stesso grado di importanza, senza poter affrontare, in modo più dettagliato, alcuni argomenti più che altri, perché il tutto diverrebbe, anche se più completo, troppo lungo e dispersivo, con il risultato di vedere un possibile “Cliente”, abbandonare la ricerca di quanto vorrebbe meglio conoscere e valutare.

Il compito è ancora più arduo, quando, come nel mio caso, nelle poche frasi scritte si devono descrivere più di trent’anni di esperienze che hanno maturato le competenze professionali che potrebbero essere oggetto di una ricerca.

Allo stesso modo, penso sia molto difficoltoso anche per coloro che cercano  . . .(figure) . . . con  determinate competenze, poter scegliere, sulla base di quanto viene scritto in poche frasi riassuntive.

Perché non lasciamo allora alle (frasi descrittive) e alle (letture di ricerca), solo il compito di stabilire un primo contatto, telefonico o di posta elettronica,  indispensabile, ma secondario a quello che sarà l’incontro personale.

Ma anche l’incontro personale, però, se si limita alla (recita) delle frasi scritte già (lette), non può essere definito (sicuro). . . o completo per poter conoscere le vere capacità . . .

 

Ecco allora la mia proposta:  Incontriamoci . . .;

permettetemi di  Visitare i Reparti o le Zone interessate . .  fatemi conoscere i Vostri Responsabili in modo che possa discutere con essi le varie problematiche, esprimere pareri, condividere possibilità di progetti . . .

Il periodo di affiancamento rappresenterà per le nostre Ditte un’importante occasione di crescita per la quale è (giusto) investire almeno del Tempo.

Alla fine del periodo di affiancamento sapremo se le competenze che vi vengo a offrire possano soddisfare le vostre richieste e solo se ne sarete convinti, potremo concordare una collaborazione, a tempo, generica o a progetto e procedere per fissare anche i compensi e le modalità.

 

. . .  molto spesso sono le piccole cose che,  se controllate, analizzate e gestite correttamente, portano grandi risparmi . . . . . .            

incontriamoci, conosciamoci,

non costa nulla

Giorgio Andreani

Categoria: B - RIFERIMENTI A CONTENUTI

Tag:

Commenta

captcha *

categorie