Tempi e Metodi Consulenze

Icon

Tempi e Metodi di Giorgio Andreani Riorganizzazione Processi Produttivi sono le piccole cose che, nel contesto controllato, se evidenziate e gestite correttamente, portano grandi risultati . . .

Tempi e Metodi – Il Singolo Reparto nel contesto Generale della realtà Produttiva.

di Giorgio Andreani

. . . .  ogni Reparto lavorativo è condizionato da “problematiche interne” che possono essere causa di poca Produttività e di mancanze in Qualità; queste si possono ricercare, evidenziare, studiare e quindi dove possibile eliminare.

Cosa dire però, di quanto si muove attorno al Reparto, e che ne condiziona il “Rendimento” . . . .

. . . .  perché il Reparto dipende o meglio è alimentato dall’esterno, in Materiali ma anche in Documentazioni e molto spesso in Supporto di Collaborazione Umano; l’alimentazione delle “dipendenze”, viene sostenuta, volta per volta da Responsabili di Settore di altri Reparti, o da Disegnatori, o da Progettisti, o attraverso l’Ufficio Acquisti, da Ditte Esterne Fornitrici ecc.

Ma perché parlare di quanto avviene fuori, o meglio, di come possa essere la Collaborazione tra Reparto Interessato alla Critica e quanto “circonda” il Reparto stesso?

Ebbene il motivo è semplice:

“ . . . ogni Operazione, ogni Lavorazione, ogni Dinamica  “Attiva” in un Reparto, è Condizionata da fattori esterni, quindi non controllabili direttamente dai Responsabili Interni, che quasi sempre “soffrono” per mancanze di Materiali, di Documentazioni o anche di Informazioni Indispensabili al proseguimento del lavoro e queste mancanze provocano sempre Ritardi che spesso diventano molto Sensibili . . . .”

Quasi sempre, quindi, i ritardi di consegna dipendono non solo dalla scarsa Organizzazione Interna, ma anche sono aggravati da Scarsa Collaborazione Esterna al Reparto . . . . . .

Se sei interessato a questo argomento, visita il mio sito     Tempi e Metodi

Categoria: B - RIFERIMENTI A CONTENUTI

Tag:

Commenta

captcha *

categorie